VISITE GRATUITE di ONCOLOGIA e MEDICINA INTEGRATA

dott_imperatori_luca

Il Dott. Luca Imperatori, fin dalla nascita della Coop ART32 ONLUS ha condiviso lo spirito sociale della nostra Cooperativa.
Ha contribuito in prima persona ad organizzare, gratuitamente, molti dei nostri incontri sul tema della prevenzione e ci ha dato importantie utili suggerimenti per la nostra crescita al servizio della comunità.
Questa affinità di intenti si concretizza ora con una nuova importante collaborazione che consente al CENTRO SALUTE di ART32 Onlus di offrire visite gratuite di ONCOLOGIA E MEDICINA INTEGRATA ( fitoterapia, omotossicologia e omeopatia) ai cittadini residenti nei 12 comuni dell’ Ambito Territoriale con reddito ISEE inferiore a € 6.000,00.
Fin d’ora i cittadini in questa condizione economica possono prenotare una visita gratuita con il Dott. Luca IMPERATORI telefonando al CENTRO SALUTE ART32 ONLUS – 0721 716197.
Per i redditi superiori ART32 ONLUS prenoterà la visita con il Dott. Imperatori presso la struttura pubblica in cui opera.

Ricordiamo che l’elenco dei medici specialisti e le loro schede biografiche sono consultabili alla pagina Medici specialisti e professioni sanitarie.

Riabilitazione fisica e recupero funzionale: nuove visite fisiatriche.

 

fisiatra

Il fisiatra è un medico che si occupa del recupero funzionale negli esiti di interventi chirurgici ortopedici o traumatologici, oppure cura problemi cronici che colpiscono il paziente e che possono essere risolti attraverso la fisioterapia.

Il Dott.Maurizio RICCI, fisiatra, esperto di fisioterapia e riabilitazione effettuerà presso il nostro CENTRO SALUTE :

-Visita Fisiatrica

-Infiltrazioni intrarticolari con Cortisone o Acido Jaluronico

-Esecuzione di Fattori di Crescita Piastrinici (PRP)

-Manipolazioni vertebrali Manu Medica

-Visite peritali per assicurazioni

-Mesoterapia antalgica

Il dott Maurizio RICCI presta attualmente la sua opera presso il Servizio Recupero e Rieducazione Funzionale dell’AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI di ANCONA e come primario supplente per lo stesso servizio per la Zona Territoriale 5 di Jesi. E’ professore a contratto presso l’UNIVERSITA’ degli STUDI di Ancona dal 1985, Direttore Didattico della Scuola Regionale per Massofisioterapisti e Massaggiatori Sportivi  presso l’Istituto Politecnico Biosanitario di Ancona dal 1989 e Direttore Medico di Struttura Organizzativa Complessa di Medicina Riabilitativa presso AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI – ANCONA dal 1995.

Il Dott. Maurizio RICCI ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1980, Specializzatosi in Fisioterapia nel 1984 e in Medicina dello sport nel 1987 ha conseguito il Board Europeo in Medicina Fisica e Riabilitazione nel 1994 e nel 2009 ( nuova edizione).

Con il Dott. Ricci il CENTRO SALUTE ART32 ONLUS acquisisce un altro professionista di grande esperienza e alta specializzazione e potenzia così la propria equipe di riabilitazione fisica e rieducazione funzionale.

PER PRENOTARE IL TUO ESAME O LA TUA VISITA PREMI IL PULSANTE CONTATTACI IN ALTO NELLA PAGINA O CHIAMA DIRETTAMENTE IL CENTRO SALUTE ART32 ONLUS, VIA PONCHIELLI 27 PONTE DEGLI ALBERI DI MONTEFELCINO ALLO 0721 716197

Alle visite fisiatriche si applicano le agevolazioni ISEE adottate dal Centro Salute.

VALUTAZIONE E PRIMO TRATTAMENTO FISIOTERAPICO GRATUITI

fisioterapia campagna le mani giuste
In occasione della Campagna ” Le Mani giuste”  (campagna A.I.FI., associazione italiana fisioterapisti).

Presso il CENTRO SALUTE  la nostra Fisioterapista Dott.ssa Chiara PETRUCCI, socia dell’A.I.FI. (Associazione Italiana Fisioterapisti), promuove l’iniziativa #LE MANI GIUSTE in occasione della GIORNATA MONDIALE DI FISIOTERAPIA effettuando consulenze con VALUTAZIONE E PRIMO TRATTAMENTO GRATUITI il prossimo GIOVEDI’ 8 settembre, a partire dalle ore 15:00.
La fisioterapia è utile in tante situazioni ed è importante affidarsi a mani esperte e qualificate, LE MANI GIUSTE, quelle di un fisioterapista.

Quando puoi aver bisogno di un fisioterapista?
-in gravidanza o dopo il parto (dolori fisici o incontinenza)
-figli piccoli (postura scorretta, scoliosi, respirazione)
-da giovane (traumi sportivi o fratture)
-in età lavorativa (disturbi posturali o da sovraccarico)
-in età avanzata ( dolori articolari e mal di schiena)
-dopo interventi chirurgici o ricoveri ospedalieri ( post infarto, ictus, tumore, trapianto, protesi, ricostruzione)
-nella terza età (rallentare l’invecchiamento e rimanere attivi)

Per info e prenotazioni chiedere al nostro numero 0721 716197 o contattare la Dott.ssa PETRUCCI Chiara al n. 3291615769.

LA NOSTRA IDEA DI SANITÀ PUBBLICA : DI QUALITÀ , MUTUALISTICA, PER TUTTI

Elettrocardiogramma alla portata di tutti

heart-in-hands
ECG per ATTIVITA’ FISICA NON AGONISTICA ALLA PORTATA DI TUTTI.

L’ECG è un esame semplice ma di importanza fondamentale se si intraprende un’attività fisica e ludico motoria anche non agonistica.
Ormai tutti i centri sportivi, palestre e piscine lo richiedono .

Presso il CENTRO SALUTE ART32 ONLUS è possibile prenotare in tempi rapidi l’esame ECG eseguito e refertato dal Dott. Filippo Maria SBROZZI.

Il CENTRO SALUTE ART32 ONLUS offre questo esame a soli 18€ per tutti i giovani fino al compimento del 18° anno di età.
Il costo dello stesso esame è invece di 20€ per tutti gli altri utenti.

Sono applicabili all’esame le agevolazioni ISEE previste dal regolamento del CENTRO SALUTE ART32 ONLUS e la scontistica prevista per i SOCI della Coop ART32 ONLUS

Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0721 716197 Centro Salute Art32 Onlus via Ponchielli 27 Montefelcino

Prestito sociale: i primi frutti per le attrezzature diagnostiche

spirometria
ART32 ONLUS CONTINUA AD INVESTIRE IN ATTREZZATURE DIAGNOSTICHE PER IL CENTRO SALUTE.

Grazie ai primi prestiti sociali ART32 Onlus ha acquistato nei giorni scorsi uno SPIROMETRO/PULSI OSSIMETRO. Lo spirometro è un’ attrezzatura fondamentale per i test di funzionalità respiratoria. Si tratta di uno strumento diagnostico efficace e non invasivo.
Nel nostro CENTRO SALUTE sarà utilizzato dal Dott. FABIO PIETRELLI, pneumologo, per accurate diagnosi e valutazioni delle funzionalità polmonari nei soggetti con malattie restrittive o ostruttive delle vie aeree.
Malattie polmonari quali l’asma, la bronchite e l’enfisema possono altresì essere facilmente escluse attraverso un esame con lo spirometro.
Lo spirometro può essere utilizzato per indagare sulla causa di una riferita mancanza di respiro, per valutare gli effetti dei contaminanti sulla funzionalità respiratoria, sull’effetto dei farmaci broncodilatatori, e sui progressi del trattamento delle malattie pneumologiche.
Lo SPIROMETRO è fondamentale per la diagnosi e il monitoraggio delle malattie ostruttive: asma e bronchite cronica ostruttiva.
L’indagine spirometria è molto semplice, non invasiva e richiede solo una modesta collaborazione da parte del paziente che deve eseguire delle manovre respiratorie soffiando con la bocca nel boccaglio dello spirometro.
Il risultato della spirometria consente al pneumologo di indicare un quadro patologico ( sintetizzabile in quattro possibili diagnosi: quadro normale, ostruttivo, restrittivo e misto ostruttivo/restrittivo).
Il risultato dell’esame non è mai giudicato isolatamente, ma contestualizzato e valutato dal medico specialista unitamente ai dati ottenuti dalla visita, dal racconto del paziente e da altre eventuali indagini.
Lo strumento acquistato è facilmente trasportabile per prove spirometriche anche a domicilio.
Sin d’ora è possibile prenotare la visita pneumologia presso il nostro CENTRO SALUTE telefonando allo 0721 716197 o contattandoci sul web.
Al servizio si applicano le agevolazioni ISEE adottate dal Centro Salute.

LA NOSTRA IDEA DI SANITA’ PUBBLICA: DI QUALITA’, MUTUALISTICA, PER TUTTI

RACCOLTA FONDI PER I TERREMOTATI DI MARCHE E LAZIO

La nostra cooperativa aderisce all’iniziativa del Comitato a Difesa dei Diritti che in collaborazione con le Associazioni di Fossombrone organizza una raccolta fondi a sostegno dei terremotati di Marche e Lazio.

Con il Comune di Amatrice e il Sindaco Sergio Pirozzi esiste da tempo un rapporto di conoscenza e vicinanza diretta, avendo condiviso assieme a lui e la sua comunità la battaglia per la tutela del diritto alla salute e la salvaguardia dei rispettivi Ospedali.

La raccolta ha inizio oggi Venerdì 26 Agosto e terminerà Domenica 04 Settembre, i luoghi dove poter versare i contributi sono i seguenti:
-
1 – Banchetto presso Corso Garibaldi Sabato 27/08 dalle Ore 09:00 alle Ore 12:30
2 – Banchetto presso il mercato di Fossombrone Lunedì 29/08
3 – Da Venerdì 26/08 a Sabato 03/08 presso la sede della Cooperativa Art.32 onlus in Via Passionei 26 dalle Ore 09:00 alle Ore 12:30
4 – Da Venerdì 26/08 a Sabato 03/08 presso la sede della Proloco Fossombrone in Via Giganti 60 dalle Ore 15:30 alle Ore 18:30
-
E’ stato messo a disposizione dall’associazione G.A.S. Fossombrone (Gruppo di Acquisto Solidale) un conto dedicato completamente gratuito aperto presso BANCA ETICA.
E’ possibile versare il proprio contributo anche sul sopracitato conto alle seguenti coordinate bancarie:
-
RACCOLTA FONDI TERREMOTO CENTRO ITALIA 2016
IBAN: IT 53 J 05018 02600 000000234568
BIC: CCRTIT2T84A
-
per eventuali informazioni, i contatti sono:
0721 716197 – info@art32onlus.it

Un nuovo servizio: il medico specialista a domicilio

servizi_sanitari_domicilio
Da sempre in controtendenza rispetto alla progressiva riduzione dei servizi sul territorio, nell’intento di assicurare la più appropriata assistenza medica specialistica e di ridurre disagi e costi per pazienti e famiglie, il nostro Centro Salute ha organizzato il servizio di assistenza medica specialistica e diagnostica a domicilio.

Grazie al nuovo servizio i pazienti potranno ricevere, direttamente presso la propria abitazione, le prestazioni dei seguenti specialisti:

  • Filippo Sbrozzi, visita cardiologica
  • Claudio Ferroni, visita cardiologica
  • Maria Grazia Manicone, visita neurologica
  • Federico Bilancioni, visita geriatrica
  • Elettrocardiogramma
  • Ecocardiogramma

A domicilio, inoltre, i medici specialisti potranno assistere il personale infermieristico nella somministrazione di terapie, quando le condizioni del paziente lo richiedano o le procedure lo prescrivano.

Il servizio, oltre ad assicurare l’assistenza medica necessaria qualificata, consentirà di ovviare ai disagi e ai costi attualmente determinati, per utenti e famiglie, da trasferte e trasporti con mezzi speciali.

Al servizio si applicano le agevolazioni ISEE adottate dal Centro Salute.

LA NOSTRA IDEA DI SANITA’ PUBBLICA: DI QUALITA’, MUTUALISTICA, PER TUTTI!

Sanità Sociale: Prosegue il confronto con i sindaci

A due mesi dall’apertura del Centro Salute di Ponte degli Alberi, si è tenuto lunedi 18 u.s. l’incontro con i Sindaci indetto dal Presidente dell’Unione Roveresca, dal Sindaco di Montefelcino e da Art. 32 Onlus per proseguire il confronto sul programma di sanità sociale presentato alle Amministrazioni comunali il 19 ottobre 2015, nella sala consigliare di Orciano di Pesaro. Un programma che si prefigge di garantire l’accesso alle prestazioni sanitarie e di migliorare le condizioni di vita e di salute della popolazione, attraverso l’impegno dei cittadini, la collaborazione degli Enti Locali, il contributo delle associazioni di volontariato e delle risorse del territorio.

Hanno preso parte all’incontro, oltre al Sindaco di Montefelcino e al Presidente dell’Unione Roveresca (Comuni di Barchi, Orciano di Pesaro, San Giorgio di Pesaro e Piagge), il Sindaco di Piagge, il Sindaco di Montemaggiore al Metauro, un Consigliere in rappresentanza del Sindaco di Sant’Ippolito, il Sindaco di Fossombrone.

Agli Amministratori intervenuti, sulla premessa dei lusinghieri risultati ottenuti dal Centro Salute in termini di accessi, di qualità e tipologia dei servizi messi a disposizione della popolazione, dell’elevato valore sociale, sanitario, mutualistico e solidaristico dell’iniziativa, è stato proposto:

  1. Di sottoscrivere un protocollo d’intesa per collaborare alla realizzazione del progetto di sanità sociale. Art. 32 Onlus, in collaborazione con il Comune di Montefelcino e l’Unione Roveresca, ha organizzato servizi fruibili in tutti i dodici Comuni della ex Comunità Montana del Metauro, con agevolazioni in funzione del reddito ISEE che arrivano a prevedere la gratuità delle prestazioni per i redditi inferiori a seimila euro. Attraverso una maggiore sinergia e l’adesione di altre Amministrazioni sarebbe possibile, da un lato, estendere le agevolazioni ad un maggior numero di persone, e, dall’altro lato, incrementare ulteriormente i servizi e le attività, anche grazie al programma di sviluppo già approvato dall’Assemblea dei Soci Art. 32 Onlus il 1° luglio scorso.

  2. Di dare vita a un confronto costante con gli Enti locali, in forme e modalità da concordare, per effettuare l’analisi delle esigenze di salute della popolazione e per definire le risposte più appropriate, in modo da assicurare un efficace e produttivo impiego delle risorse.

Da parte degli Amministratori intervenuti è stato espresso apprezzamento per il lavoro svolto e assicurate attenzione e considerazione rispetto alle proposte formulate.

Nel frattempo prosegue il lavoro di Art. 32 Onlus per la costruzione della propria idea di sanità pubblica: di qualità, mutualistica, per tutti!

Art. 32 Onlus

E’ attivo l’Ambulatorio infermieristico

servizi_infermieristici

Centro Salute Art. 32 Onlus ha avviato il nuovo servizio AMBULATORIO INFERMIERISTICO, ove potranno trovare soluzione le quotidiane e più diffuse esigenze di  prestazioni sanitarie. Il servizio si avvale della collaborazione della Dott.ssa in infermieristica Ana Mijajlovic (- scheda -), è disponibile su appuntamento e contempla sia attività ambulatoriali all’interno della struttura sanitaria che prestazioni erogate a domicilio del paziente.

Sono prenotabili le seguenti prestazioni:

-prelievi venosi (solo a domicilio);

-somministrazione di farmaci mediante fleboclisi e iniezioni (intramuscolari, endovenose, sottocutanee);

-rilevazione della glicemia;

-posizionamento, manutenzione e rimozione di cateteri vescicali;

-rimozione punti di sutura;

-trattamento di piccole ferite;

-medicazione o bendaggio;

-prevenzione, medicazione e trattamento di lesioni da decubito, verifica stato della cute e attività preventive contro la formazione di ulcere da pressione;

-rilevazione e monitoraggio parametri vitali (pressione arteriosa, frequenza cardiaca, temperatura, osservazione frequenza respiratoria);

-prevenzione e cura del piede diabetico;

-educazione all’autogestione della terapia insulinica;

-istruzione all’autocontrollo della glicemia;

-stomie digestive e respiratorie (controllo, cura, gestione ed educazione all’autogestione);

-gestione di cannule tracheostomiche, detersione e medicazione tracheostomia;

-clistere;

-istallazione e rimozione Holter Cardiaco;

-esecuzione di vaccinazioni.

Ove prescritto dalle procedure, o il caso specifico lo richieda, la somministrazione delle prestazioni è assistita da professionisti medici.

Al servizio si applicano le agevolazioni ISEE adottate dal Centro Salute.

LA NOSTRA IDEA DI SANITA’ PUBBLICA: DI QUALITA’, MUTUALISTICA, PER TUTTI

Il Centro salute per il territorio

thumbs_13086686_1278004862228550_4774985622984413332_o
Centro Salute Art. 32 Onlus: una realtà dinamica e in evoluzione per costruire la sanità per tutti

Previsto dal protocollo d’intesa sottoscritto dal Comune di Montefelcino e dall’Unione Roveresca con la Cooperativa Sociale Art. 32 Onlus, realizzato in sinergia con la Banca di Credito Cooperativo del Metauro, Centro Salute Art. 32 Onlus si conferma una realtà in continua evoluzione, alla ricerca di soluzioni e modalità di erogazione di servizi sanitari per migliorare le condizioni di vita e di salute nel nostro territorio.

Un progetto ambizioso che si basa sulla qualità dei servizi e sulla mutualità, unico strumento, nell’attuale contesto economico e sociale, che consente di assicurare a tutti le stesse possibilità di accesso alle prestazioni.

L’obiettivo a tendere è la realizzazione di un’effettiva sanità pubblica, ove, nell’accezione più alta del termine, “pubblico” qualifica il servizio a disposizione della comunità tutta, in aderenza ai principi costituzionali di uguaglianza, solidarietà e imparzialità, e non costituisce solamente indicazione del soggetto che lo gestisce.

E’ in tale contesto che Centro Salute Art. 32 Onlus inaugura nuovi importanti servizi e si candida ad essere un punto di riferimento di produzione e tutela della salute:

  • Medici e operatori del Centro Salute concluderanno i prossimi giorni la formazione BLS/D (Basic Life Support), una tecnica di primo soccorso che comprende la rianimazione cardiopolmonare, la procedura di defibrillazione ed una sequenza di azioni di supporto di base alle funzioni vitali. I soggetti formatori sono operatori del 118 e la struttura, che già dispone di defibrillatore, verrà inserita in apposito elenco, a disposizione della centrale operativa del 118, per eventuali attività di supporto negli interventi di emergenza.
  • L’attivazione di un ambulatorio infermieristico all’interno del Centro Salute consentirà agli utenti di disporre di assistenza sanitaria per medicazioni, terapie, fleboclisi, rilievo e monitoraggio di parametri vitali, ecc. in ambiente idoneo, con elevati standard di qualità e igiene, potendo fruire di assistenza medica al bisogno o per le prestazioni che la richiedono espressamente.
  • Il potenziamento dei servizi domiciliari consentirà ai pazienti di ricevere le necessarie cure e prestazioni sanitarie continuando a vivere nel proprio contesto familiare ed affettivo. D’ora in avanti, a domicilio, oltre ai servizi di assistenza infermieristica, i pazienti potranno ottenere da Centro Salute Art. 32 Onlus assistenza medica specialistica geriatrica, cardiologica, neurologica, nonché attività diagnostiche di elettrocardiografia ed ecocardiografia.

Traguardi certamente importanti, che in una realtà giovane e dinamica come Art. 32 Onlus rappresentano di nuovo un punto di partenza verso nuovi momenti di crescita, di sviluppo, di soddisfacimento dei bisogni: l’Assemblea dei Soci, convocata per venerdi 1 luglio p.v., si esprimerà sulla dotazione di ulteriore strumentazione diagnostica all’avanguardia presso il Centro Salute, mentre l’incontro con i Sindaci del territorio indetto per il 13 luglio p.v. segnerà l’avvio di un fondamentale percorso di confronto e analisi delle esigenze del territorio.