Dott.ssa Signoretti Lucia –

Specializzazione

Fisioterapia, Riabilitazione Pavimento pelvico

Presentazione

La Dott.ssa Lucia Signoretti si laurea con lode in Fisoterapia all'Universita' Politecnica delle Marche e poi si specializza seguendo numerosi corsi di formazione in riabilitazione del pavimento pelvico. Nel tempo ha affiancato alla continua attività di aggiornamento la libera professione in diversi centri diurni per disabili e centri di riabilitazione.
CHE COS’è IL PAVIMENTO PELVICO?
Il pavimento pelvico o perineo è la parte del corpo che chiude inferiormente il bacino. È costituito da muscoli, fasce e legamenti che hanno la funzione di sostegno degli organi contenuti nella pelvi (vescica, utero, retto…), oltre che il mantenimento della continenza urinaria e ano-rettale e di espulsione del feto durante il parto.
CHE COS’è LA RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO?
La riabilitazione del pavimento pelvico o rieducazione perineale rappresenta da oltre vent’anni un riconosciuto approccio a molteplici disfunzioni uro-ginecologiche, proctologiche e sessuali. Tra le più frequenti riconosciamo l’incontinenza urinaria, l’incontinenza fecale, il prolasso urogenitale e tutte le patologie vulvo-vaginali.
La riabilitazione, attraverso particolari tecniche chinesiterapiche ed elettroterapiche, interviene su quel gruppo di muscoli (denominati appunto pavimento pelvico) che chiude inferiormente il bacino permettendo così al perineo di svolgere adeguatamente le sue funzioni di sostegno dei visceri pelvici e di mantenimento della continenza urinaria e fecale.
Obiettivi della riabilitazione del pavimento pelvico
- Aumentare la consapevolezza e la percezione dell’area perineale e della sua attività muscolare
- Rinforzare e mantenere tonica la muscolatura del pavimento pelvico
- Migliorare il controllo degli sfinteri e della continenza
- Aumentare la capacità di rilassamento della muscolatura
- Correggere una eventuale alterazione della postura della colonna lombosacrale e del bacino
QUANDO È INDICATA LA RIABILITAZIONE UROGINECOLOGICA E COLOPROCTOLOGICA?
La riabilitazione del pavimento pelvico è utile nelle forme iniziali di prolasso urogenitale, nell'incontinenza urinaria, nell'incontinenza fecale, nella stitichezza, nel dolore cronico pelvi-perineale, prima e dopo la chirurgia pelvica, nel post-partum.
La riabilitazione è anche prevenzione, soprattutto nella donna gravida e nel puerperio.

Prestazioni Erogate

Riabilitazione del Pavimento pelvico